';
Pulsantiera di navigazione Home Page
Pagina Facebook Pagina Linkedin Canale Youtube Versione italiana
Articoli e saggi
Convegni e conferenze dell'Avv. Alessandro Del Ninno

La proposta di Regolamento UE sull’Intelligenza Artificiale: i profili operativi del nuovo quadro normativo europeo – Parte Seconda.

Saggio pubblicato su Diritto & Giustizia - Giuffrè Lefebvre Editore - 5 Maggio 2021.

Diritto e Giustizia - Giuffrè Lefebvre Editore

La proposta di Regolamento UE sull’Intelligenza Artificiale: i profili operativi del nuovo quadro normativo europeo – Parte Seconda.
Nel secondo deisaggi di approfondimento sulla proposta di Regolamento UE sull'Intelligenza Artificiale - pubblicato oggi su Diritto & Giustizia di Giuffrè - il Prof. Avv. Alessandro del Ninno svolge una analisi pratica in merito all’approccio risk based che emerge dalla proposta di Regolamento IA (anche comparativamente con l’approccio basato sul rischio adottato dal Regolamento 679/2016), per poi procedere all’esame della classificazione dei sistemi di Intelligenza Artificiale ad alto rischio e all’avvio della descrizione – per tali sistemi - degli obblighi pratici in capo a chi li immette sul mercato o li mette in uso. I fornitori, difatti, devono “strutturare, attuare, documentare e mantenere” (in base a quanto previsto dall’articolo 9 della proposta di Regolamento IA) un complessivo sistema di risk assessment per i sistemi IA ad alto rischio, fatto di requisiti legali, tecnici e documentali che appunto si cominciano ad esaminare dal punto di vista organizzativo e di processo.  Visualizza il documento allegato
Stampa la pagina