';
Pulsantiera di navigazione Home Page
Pagina Facebook Pagina Linkedin Canale Youtube Versione italiana
Aree di pratica
Servizi legali specialistici in materia di marchi, brevetti, copyright, know-how, pubblicità, nomi a dominio e procedure di riassegnazione in sede nazionale e internazionale.

Proprietà Intellettuale e Industriale e Tutela dei Nomi a dominio

Servizi legali specialistici in materia di marchi, brevetti, copyright, know-how, pubblicità, nomi a dominio e procedure di riassegnazione in sede nazionale e internazionale.

I servizi specialistici sono di seguito elencati:

Brevetti.

I brevetti per invenzione e i modelli di utilità (nei paesi in cui questi ultimi sono riconosciuti e protetti) tutelano gli aspetti tecnici e tecnologici di un prodotto o di un procedimento che possiedono caratteri di novità, originalità, applicabilità e riproducibilità a livello industriale. In tale settore l’assistenza e la consulenza offerta alla clientela riguarda tutti i campi dell’innovazione tecnologica, dalla meccanica all’elettronica e al software, dalla chimica industriale e farmaceutica alle biotecnologie, al settore degli OGM, fino alle tecnologie più avanzate quali le nanotecnologie. L'assitenza offerta riguarda tutte le fasidi richiesta e ottenimento di brevetti a livello nazionale (anche estero), europeo e internazionale.

L'assistenza in tale settore è sia di tipo contenzioso e giudiziale (anche cautelare e d'urgenza, ai sensi del Codice della Proprietà Industriale, d.lgs. 30/2005) che di tipo stragiudiziale, ivi inclusa la gestione delle procedure amministrative per la registrazione di brevetti o modelli presso le competenti autorità nazionali ed internazionali e la redazione di contratti di settore, quali ad es. licenze di sfruttamento di brevetti.

Marchi

Componenti fondamentali dell’avviamento e del valore di un’azienda, i marchi hanno acquisito un’importanza tale da diventare i principali asset dello sviluppo d’impresa. Una volta accertati i necessari requisiti di distintività e – mediante apposite ricerche – di novità, i marchi vanno, perciò, protetti con azioni preventive. Queste prevedono, innanzitutto, la registrazione in un ambito territoriale adeguato all’espansione attuale e alle prospettive future dell’organizzazione, quindi l’istituzione di un rigoroso servizio di sorveglianza sia sul mercato, sia sui registri marchi degli uffici locali. Tale strategia consente di intervenire tempestivamente in caso di pubblicazione di marchi uguali o confondibili depositati da terzi, opponendosi alla registrazione e agendo nelle sedi opportune contro l’utilizzazione degli stessi. In materia di marchi, l’esperienza acquisita consente di offrire soluzioni innovative e mettere a punto programmi di deposito, sorveglianza e intervento contro la falsificazione operanti su scala mondiale, assicurando il migliore rapporto costi-benefici.

L'assistenza in tale settore è sia di tipo amministrativo (es: rappresentanza e difesa o azioni nell'ambito delle procedure nazionali e intrnazionali di opposizione alle domande di registrazione del marchio) che di tipo contenzioso e giudiziale (anche in via cautelare d'urgenza per violazione di marchio, ai sensi del Codice della Proprietà Industriale, d.lgs. 30/2005) che di tipo stragiudiziale, ivi inclusa la gestione delle procedure amministrative per la registrazione di marchi presso le competenti autorità nazionali ed internazionali; la redazione di contratti di settore, quali licenze, merchandising, franchising, distribuzione, agenzia, etc; e consulenza in materia di disciplina del “Made in Italy”.

Copyright.

Particolare esperienza è stata acquisita con riferimento alla tutela dei diritti di autore in base al quadro giuridico italiano di cui alla Legge sul Diritto d'Autore n. 22 Aprile 1941 n. 633 e sue successive modifiche e integrazioni. I servizi di assistenza riguardano tutte le opere dell’ingegno (inclusi i programmi per elaboratore e le banche dati elettroniche), le relative procedure di tutela amministrativa previste in Italia (es: SIAE) o all’estero (es: registrazione del copyright presso l’Ufficio USA), la negoziazione contrattuale dei diritti d’autore e la tutela contenziosa e amministrativa. Nel settore dei Diritti d'Autore, particolare esperienza è stata acquisita nella gestione e nella tutela dei cosiddetti “servizi media audiovisivi” avendo prestato consulenza a società di produzione cinematografica e televisiva nazionali ed estere, ad emittenti radiofoniche e televisive su qualsiasi piattaforma, a società operanti nel settore dell’editoria digitale e del Multimedia in senso lato. Nel settore dei diritti di immaginesono stati inoltre curati gli interessi di personaggi dello spettacolo di fama nazionale ed internazionale.

L'assistenza in tale settore è sia di tipo contenzioso e giudiziale (anche cautelare e d'urgenza ai sensi dell'art. 156 L.d.A. ed anche nel settore penale per le ipotesi previste agli artt. 171 e ss. L.d.A.) che di tipo amministrativo, relativamente a tutte le procedure previste presso la Società Italiana degli Autori ed Editori (S.I.A.E.) o la Società Consortile Fonografica S.C.F. o il Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti ed Esecutori - Nuovo I.M.A.I.E.
Inoltre, l'assistenza riguarda anche necessità stragiudiziali come la negoziazione e/o redazione di ogni tipologia contrattuale per lo sfruttamento ed utilizzazione dei diritti di autore.


Tutela dei nomi a dominio e procedure di riassegnazione.

Con riferimento alla tutela giurisdizionale, l'assistenza riguarda la predisposizione e gestione di ricorsi in via cautelare avverso ipotesi di abusiva registrazione di nomi a dominio (cd. domain grabbing o cybersquatting), inclusa la gestione dei profili inerenti la concorrenza sleale e la violazione della normativa in materia di Proprietà Industriale. L’assistenza di tipo giudiziale è altresì prestata con riferimento alle giurisdizioni straniere.

Con riferimento all’assistenza di tipo amministrativo su nomi a dominio nel country code “.it”, l'assistenza riguarda la rappresentanza e difesa nell'ambito dei meccanismi di risoluzione alternative delle controversie di cui alla cosiddetta “Procedura di riassegnazione del nome a dominio .it”, di fronte ai cosiddetti Prestatori del Servizio di Risoluzione delle Dispute.

In sede internazionale, sono stati rappresentati e assistiti importanti titolari di brand nell’ambito delle procedure arbitrali e di mediazione istituite dall’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale che possono essere esperite dai soggetti che ritengano lesi i propri diritti sui nomi a dominio, soprattutto nei generic top level domain (gtld) (.com, .org, .net, .edu, .int, .biz, .info, .name, .coop, .aero, .museum, .pro, .mil, .xxx, etc).

Inoltre, i servizi di assistenza riguardano anche giurisidziioni all’estero in sede amministrativa, mediante la rappresentanza nell’ambito delle procedure amministrative volte al recupero ed alla riassegnazione di nomi a dominio nei suffissi geografici esteri avanti le competenti autorità di registrazione nazionali straniere.

I servizi legali nel settore includono altresì:

a) l’assistenza nella corretta pianificazione delle strategie di protezione degli asset IP rappresentati dalla scelta dei nomi a dominio;
b) l’assistenza di tipo contrattuale relativa agli atti aventi ad oggetto nomi a dominio nel cc.tld “.it” in base alle norme tecniche predisposte dal competente Registro (trasferimenti di nomi a dominio su accordo delle parti, successione mortis causa a titolo particolare o universale, trasferimento di azienda o di ramo d’azienda, trasformazione, incorporazione o fusione societaria);
c) servizi di registrazione presso le competenti Autorità di registrazione nazionali e straniere;
d) servizi di monitoraggio continuo, a fini di tutela, sul portafoglio domini dei titolari.

Know-how.

La tutela del know-how riguarda sostanzialmente le caratteristiche innovative che vengono preservate e, qualora occorresse, sfruttate in regime di segreto. La protezione mediante brevetto comporta la pubblicazione dell’invenzione, mentre per il know-how vale il principio opposto, poichè la divulgazione ne fa venire meno la proteggibilità: la sua divulgazione (anche se non autorizzata) e i rischi che ne derivano possono essere prevenuti e ridotti mediante opportuni accorgimenti di natura contrattuale e legale. Anche in questa materia la specifica esperienza acquisita consente di offire assistenza che parte da una ricognizione delle procedure e del patrimonio aziendale per svilupparsi nella predisposizione di contratti e strumenti di protezione e controllo tarati su specifiche necessità.

Advertising e Media.

Un'altra area di interesse strettamente collegata alla Proprietà Intellettuale è quella della Pubblicità. L'assistenza in tale ambito riguarda servizi di validazione di campagne pubblicitarie prima del loro lancio con la finalità di verificarne la conformità alle norme in materia di concorrenza, pubblicità ingannevole e comparativa. In tale settore l'assistenza riguarda altresì le procedure amministrative per la tutela delle idee, creazioni pubblicitarie e pay-off attraverso il deposito presso l'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP). In materia di violazione delle norme sull'attività pubblicitaria (Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005) assistenza è èrestata anche nei procedimenti davanti all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e davanti al Grand Giurì Pubblicitario, l'organo di autodisciplina pubblicitaria.

Stampa la pagina